FANDOM


La Titanomachia, conosciuta anche come "Grande Guerra", fu la feroce battaglia tra i Titani e gli Dei dell'Olimpo, svoltasi migliaia di anni fa.

Serie di God of WarModifica

Il FatoModifica

Le Sorelle del Destino avevano predetto che il regno di Crono un giorno sarebbe stato rovesciato dai propri figli. Nel tentativo di fermare questa profezia, il titano cercò di convincere le sorelle concedendo loro i Destrieri del Tempo, anche se accettarono questo dono, la profezia si sarebbe comunque avverata. Successivamente Crono decise di ingoiare i suoi figli e intrappolarli all'interno del suo ventre, ma la moglie Rea non potè sopportare tale perdita e
Poseidone grande guerra

Poseidone nella grande guerra

ingannò suo marito facendogli ingoiare un masso riuscendo così a salvare il suo ultimo figlio, Zeus che fu portado da un acquila all'interno di Gaia

Il Ritorno di ZeusModifica

Ade anima atlante

Ade ruba l'anima di Atlante

Zeus pose fine alla guerra

Zeus pose fine alla guerra

Crono contro ade

Crono contro Ade

Zeus venne cresciuto dal titano Gaia, e una volta raggiunta la maggiore età decise di liberare i proprio fratelli. Tuttavia, le su intenzioni non erano solo quelle di liberarli ma voelva anche sconfiggere i titani e prendere il trono di suo padre.

Quando iniziò la guerra, i titani Prometeo e Elio si schierarono dalla parte degli dei, mentre Atlante prese il comando della battagglia guidando i titani allo scontro. A causa della nuova tecnologia le sorti della battagglia cambiarono drasticamente, infatti a Zeus venne consesso il potere dei fulmini, a Poseidone fu concesso un potente tridente, e ad Ade fu dato il casco dell'invisibilità. Durante la guerra ci furono scontri spettacolari, tra i più importanti c'è la sfida da Ade con il titano Crono, quest'ultimo si trovò in netta difficoltà e rischiò di perdere l'anima a causa degli artigli del dio, ma in suo aiuto intervenne Atlante che prima lanciò dei massi gigateschi e successivamente con il suo potere creò forti terremoti riuscendo a salvare Crono. Ma Ade unendo le proprie forze con Poseidone e Zeus, indebolirono il capo dei titani e successivamente Ade gli strappò via l'anima. La guerra fu talmente distruttiva che venne forgiato il mondo dei mortali.

Le ConseguenzeModifica

Verso la fine dello scontro, Zeus creò la potente Spada dell'Olimpo, che utilizzò per sconfiggere i titani e ad imprigionarli nel Tartaro. Alcuni titani non vennero banditi nel tartaro ma subiri tremende punizioni:

  • Crono fu condannato a vagare per il Deserto delle Anime Erranti con il Tempio di Pandora incatenato alla sua schiena.
  • Prometeo fu reso immortale e incatenado all dito di Tifone, e costretto a sopportare la tortura di un acquila gigante che ogni giorni continuava a mangiargli le interiora.
  • Briareo che ruppe il giuramento con Zeus, venne trasformato in una prigione vivente comandata dalle Furie.
  • Tifone venne intrappolato all'interno di una montagna enorme.
  • Atlante fu incaricato di mantenere l'equilibrio tra la terra e gli inferi, sorreggendo l'intero pianeta sulle spalle.

Mentre gli dei ottennero dei vantaggi, infatti divisero il mondo in tre parti. Zeus ottenne il dominio del cielo e divenne il re degli dei, Poseidone divenne il sovrano dei mari, e Ade divenne il sovrano degli Inferi. Tuttavia, dalla guerra nacquere dei mali che lasciati incontrollati avrebbero distrutto la terra. Zeus quindi incatenò i mali nel Vaso di Pandora per impedire gravi conseguenze. Tuttavia, sua figlia Atena temeva che qualcuno un giorno avrebbe liberato i mali, allora racchiuse all'interno del vaso la speranza.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.