FANDOM


La nostra stirpe ha atteso a lungo colui che era destinato a liberarci. Gaia predisse la nostra salvezza, Fantasma di Sparta!

–Thera

Thera, figlia delle divinità primordiali Gaia e Urano, è un membro della stirpe dei Titani. Titano del fuoco, della lava e dei vulcani; Thera incontrerà Kratos all'interno del Vulcano di Metana (dove era stata imprigionata), durante il viaggio dello spartano alla ricerca di suo fratello Deimos.

Serie di God of War Modifica

Nascita e Titanomachia Modifica

Nata dall'unione di Gaia ed Urano, Thera fu un membro dei possenti titani, le antiche divinità che governarono la Terra prima del tempo degli Dei dell'Olimpo.

Dopo che Zeus (figlio di Crono e fratello più giovane di Poseidone, Ade, Era, Demetra ed Estia) riuscì a liberare i propri fratelli e sorelle dal ventre del padre; ed a allearsi con i suoi cugini Elio, Eos e Selene; tra Dei e Titani iniziò una violenta e lunga guerra, destinata a durare per dieci lunghi anni: la Titanomachia.
Kratos raggiunge Thera

Thera, imprigionata nella grande camera magmatica, all'interno del Vulcano di Metana.

Schierata al fianco dei suoi fratelli e sorelle, Thera partecipò alla Grande Guerra e insieme a loro venne sconfitta, quando Zeus creò la Spada dell'Olimpo e riversò contro di loro il suo tremendo potere. Il titano della lava fu però una dei pochi a sfuggire agli atroci supplizi del Tartaro; infatti Thera venne imprigionata, da Poseidone in persona, all'interno del Vulcano di Metana, vicino all'isola dove poi sarebbe sorto il Regno del Dio dei Mari: Atlantide.
God of War Ghost of Sparta

Thera convince Kratos a liberarla, in cambio di una parte del suo potere.

L'arrivo di Kratos e la liberazione Modifica

Sei davvero ingenuo, Kratos! Il tuo viaggio ti ha portato da me. Ti serve il mio aiuto!

–Thera

Molti anni dopo, Kratos giunse ad Atlantide in cerca della madre: Callisto, che era stata rapita da Zeus e rinchiusa all'interno del Tempio di Poseidone. Dopo un nuovo scontro con il mostro marino Scilla (protettore della città sacra di Poseidone, assieme ai tritoni), il Fantasma di Sparta si ritrovò catapultato all'interno del vulcano. Qui, all'interno di una vasta camera magmatica incontrò l'incatenata Thera.

Maxresdefaultthera

Il Fantasma di Sparta, ottiene il potere del titano della lava, mentre la libera.

Se non mi libererai morirai qui, con me! Liberami. Liberami e avrai il mio potere. Senza di esso, rimarremo entrambi prigionieri dei nostri tormenti!

–Thera

Anche se inizialmente era assai riluttante ad aiutare il titano a liberarsi, Kratos acconsentì, ma solo dopo la promessa di Thera: la sua libertà, in cambio di una frazione del proprio potere. Il Fantasma di Sparta, allora gettò le proprie Spade di Atena nel petto del titano (così che si imbevessero del potere dell'antica divinità) e nel tirarle indietro, verso di se, riuscì a liberare parzialmente Thera (anche se ciò le provocò non poco dolore). Libera di muoversi, il titano della lava riuscì a rompere le catene del proprio supplizio e a farsi largo verso l'esterno del vulcano. Quest'azione, unita alle azioni dello stesso Kratos e ai continui scontri di questi con il mostro marino Scilla, portarono al collasso il Vulcano di Metana che cominciò ad eruttare; portando la distruzione del regno sacro di Poseidone e devastando la vicina isola di Creta.

God of War III e destino Modifica

Insieme ai suoi fratelli, portati dal passato dallo stesso Fantasma di Sparta, Thera mosse guerra agli Dei dell'Olimpo e al loro regno, cominciando a scalare e ad assediare la loro montagna sacra.

Ignoto è il destino del Titano della lava e dei vulcani, ma è molto probabile che come Iperione ed Epimeteo, prima di lei, Thera sia rimasta vittima della furia di Poseidone e dei suoi terribili Ippocampi.

Poteri ed abilità Modifica

Come appartenente all'antica razza dei Titani, Thera possedeva (così come i suoi fratelli e sorelle) una forza fisica immensa ed era immortale. A queste sue capacità s'aggiungevano poi:

  • Pirocinesi, quindi la capacità di poter manipolare l'elemento del fuoco, in ogni sua forma.
  • Lavacinesi, il controllo assoluto sulla lava e sul magma dei vulcani.
  • Resistenza sovrumana.
  • Capacità d'infondere gli oggetti con una porzione dei propri poteri.

Curiosità Modifica

  • Thera è il terzo Titano femminile che viene presentato all'interno della saga di God of War, gli altri due sono Gaia (sua madre) e Rea (sua sorella, moglie di suo fratello Crono e madre di Poseidone, Zeus, Ade, Era, Estia e Demetra).
  • Thera è un personaggio originale all'interno del mondo di God of War, difatti non ha un corrispettivo nel pantheon della mitologia greca classica. Il suo nome, inoltre, deriva dal vulcano dell'arcipelago di Santorini, la cui eruzione portò la distruzione della fiorente città del gruppo di isole e di quella Minoica, sull'isola di Creta. Fatto che poi ispirò Platone, nella sua narrazione del mito di Atlantide.