FANDOM


In un'era antecedente i Titani, prima degli Dei dell'Olimpo, divampò una violenta battaglia...l'ira delle Divinità Primordiali...le creature che plasmarono la Terra.

–Gaia

Ira dei primordiali

L'ira delle Divinità Primordiali.

I Primordiali furono la prima generazione di esseri che nacquero dallo stato originale di confusione degli elementi senza forma e distinzioni, all'esterno sia dello spazio che del tempo: il Caos.

La Genesi di God of War Modifica

Come da mitologia classica; al principio di tutto c'era soltanto il Caos (l'insieme caotico della materia senza contorni e sostanza) poi da esso cominciarono ad emergere le prime forme di vita.

Nacquero così Gaia (la prima tra i titani e onnipresente madre della Terra), Eros (l'incarnazione della fecondità del creato), il Tartaro (le oscure profondità degli Inferi), Erebo (le tenebre) e Nyx (la notte). In seguito Erebo e Nyx si unirono e generarono Etere (l'aria e la luminosità pura del giorno), Hemere (il giorno) e Caronte (il traghettatore degli Inferi). Anche Gaia generò dei figli:

  • Si unì con il Tartaro e diede alla luce Tifone.
  • Generò da sola Ourea (le montagne) e Urano (il cielo stellato).
  • Si unì poi ad Urano e diede alla luce la stirpe dei Titani, dei Ciclopi e dei Ecatonchiri (o Centimani).

Anche Erebo e Nyx generarono dei figli in indipendenza:

  • Erebo generò Tanato (il Dio della Morte, colui che trasporta le anime dei vivi all'ingresso degli Inferi, quando giunge la loro ora) e Ipno (il Dio del sonno).
  • Nyx invece generò le Parche (o Moire, le Sorelle del Destino) e Nemesi (la giustizia ineluttabile).
Primordiales

Urano e Talassa combattono tra di loro

In seguito, poi Ipno si unì con Nyx e insieme diedero alla luce Morfeo (il Dio amorfo dei Sogni) e anche Hemere e Etere si unirono fra loro dando alla luce Talassa (le acque originali e primordiali).

Talassa urano firmamento

Talassa ferisce Urano, portando alla formazione del firmamento

L'Ira dei Primordiali Modifica

Poco tempo dopo, tra i Primordiali, iniziò una terribile guerra (molto probabilmente causata dalla sete di potere e dalla voglia di alcuni di loro di regnare sugli altri). La battaglia fu lunga (definita addirittura eterna) e cruenta e le conseguenze plasmarono la forma primitiva della Terra stessa; formando prima l'Isola della Creazione e poi il resto del mondo. Il conflitto s'intensificò sopratutto tra Urano e Talassa e Ourea e Nemesi.

Batalla de los Primordiales 2

La morte di Talassa

Nel primo conflitto, Urano venne ferito e ciò portò alla formazione delle stelle nel cielo, mentre Talassa rimase uccisa nello scontro, creando così il mare e tutte le masse d'acqua.

Batalla de los Primordiales 1

Nemesi, durante il combattimento, stacca un braccio a Ourea

Nel frattempo anche il combattimento tra Ourea e Nemesi portò ad un cambiamento sostanziale nella struttura della Terra. Infatti Nemesi riuscì a staccare un braccio a Ourea, e l'arto cadendo portò alla formazione delle catene montuose. Però anche Nemesi non uscì illesa dal conflitto, perchè Ourea con un possente pugno, le fece saltare buona parte del viso.

Batalla de los Primordiales 3

Il grave ferimento di Nemesi

La carne e il sangue di Nemesi finirono nel mare e questo, insieme alla collera, alla sete di guerra e di tutti i primi mali scaturiti da questo folle conflitto, portò alla nascita delle Furie. Questi nuovi esseri non appartenevano ne alla razza dei titani, ne a quella degli Dei, non erano ne mortali, ne spettri. Erano nuovi individui, svincolati quindi da tutte le altre razze e da tutte le altre entità presenti nel mondo appena formato.
The Furies (GoWA)

Le Furie, nate dalla lotta tra le Divinità Primordiali

Alla fine della guerra, Urano si erse vincitore, cominciando così il suo lungo regno su tutto il creato; mentre gli altri primordiali cominciarono ad assumere i loro ruoli all'interno del nuovo mondo.

Poteri ed Abilità Modifica

Essendo esseri emersi dal Caos (o nati da entità scaturite da esso), i Primordiali possiedono una potenza fisica e dei poteri molto superiori a tutte le altre creature presenti nel mondo. Tra i loro attributi ci sono:

  • Immortalità, queste prime divinità possono virtualmente vivere per tutta l'eternità senza subire gli effetti di un possibile invecchiamento, a meno che non vengano uccisi da esseri di egual potere.
  • Invulnerabilità, anche se feriti in modo grave questi esseri possono continuare a vivere, inoltre sono depositari di forze primordiali.
  • Enormi poteri divini, come prime manifestazione della creazione e degli elementi primordiali e fondamentali per tutta la creazione, il potere elementare e cosmico che i Primordiali possiedono è incommensurabile.
  • Forza assoluta.
  • Insensibiltà alla fatica, fatto testimoniato dalla durata stessa della battaglia ("...Infuriò per un tempo eterno.").