FANDOM


Sorto dalle profondità degli Inferi, radicato in un fiume di anime, la nostra montagna emerse dal Caos. Insieme ad essa, s'elevò anche il grande potere degli Olimpici. Creammo un mondo di pace, un mondo di prosperità, un mondo che vive sotto l'ombra e la protezione del mio monte. Una montagna sorta a paradigma assoluto di forza e potere supremo!

–Zeus

Monte Olimpo

Il Monte Olimpo è la montagna più alta della Grecia, ed in cima ad essa dimorano gli Dei e i loro servitori, gli abitanti della cittadella olimpica. Costruito per mano dei possenti ciclopi alla fine della Titanomachia, la montagna si erge come simbolo del dominio e del controllo degli Olimpici sul mondo dei mortali e su tutto il creato.

Serie di God of WarModifica

CreazioneModifica

Inizialmente, quando Gaia diede alla luce i titani, quest'ultimi usarono le più alte montagne della Grecia come i loro troni. Ma dopo la Grande Guerra, i ciclopi e i giganti costruirono i palazzi dell'Olimpo sotto l'ordine di Zeus; mentre Efesto, il dio della fucina, creò tutti gli arredi e le statue di ogni camera.

DescrizioneModifica

Il Monte Olimpo appare come un grande palazzo d'oro dove risiedono le divinità. Alla fine di God of War II, Kratos scalò il monte con i Titani con l'obbiettivo di distruggere l'olimpo e tutti gli dei che abitavano lì. La montagna e i suoi tempi sono fortemente difesi da creature non morte, da Chimere, Centauri, Ciclopi, Minotauri e da Sirene. Molte delle camere contengono diversi tipi di reliquie e decorazioni, tra cui statue o santuari dedicati agli Dei. Nei giardini superiori si trovano le stanze di Afrodite e di Poseidone, invece l'arena di Zeus si trova al culmine del monte.