FANDOM


Kraken
Kraken1


Biografia
Luogo di Morte: Isola della Creazione
Luogo: Isola della Creazione
Specie/Razza: Mostro
Stato: Deceduto
Dietro le quinte
Appare in: God of War II

Il Kraken è una creatura marina, simile a una piovra gigante, mandata da Zeus per uccidere Kratos.

Serie di God of WarModifica

DescrizioneModifica

Il Kraken è una specie di piovra gigante con molti tentacoli. In particolare vengono visualizzati solamente quattro tantacoli, due utilizzati per sostenere il suo corpo aggrappandosi a dei pilastri e due utilizzati nella battagglia,
Kraken e kratos
quest'ultimi sono ricoperti da una pesante corazza piena di spine. La sua testa ha due grandi occhi neri, una massiccia bocca piena di denti, e da spine di piccole e di grandi dimensioni.


Scontro con KratosModifica

Il Kraken appare dopo la morte dell'ultimo spartano, con l'obbiettivo di uccidere Kratos. Inizialmente riuscì da avvinghiarlo con i due tentacoli per cercare di stritolarlo; lo spartano ebbe una visione di Sparta distrutta dal dio Zeus, poi vide anche sua moglie Lysandra, in realtà Gaia, che abbracciandolo gli donò
Kraken contro kratos

Kratos sfida il Kraken

una potenta magia, l'Ira dei Titani. Con essa riuscì a liberarsi dalla morsa del mostro e si preparò alla battaglia; in un primo momento utilizzò il cadavere dello spartano per attivare un meccanismo ad aria in grado di sollevarlo qualche metro da terra, in questo modo potè attaccare il viso del Kraken. Dopo
Morte del kraken

La morte del Kraken

essere stato ferito il Kraken tentò di schiacciarlo con colpi di tentacolo ma rimase intrappolato nella presa d'aria, Kratos ne approfittò e glieli tagliò entrambi. Il mostro per evitare altri danni divorò il corpo dell'ultimo spartano, ma ormai era troppo ferito per continuare il duello quindi lo spartano dopo averlo colpito ripetutamente riuscì a farlo indietreggiare liberando così una leva. Con essa aprì il ponte che trapassò la bocca del kraken portandolo alla morte.

TriviaModifica

Il Kraken è in realtà nativo della mitologia nordica, anche se la sua presenza nel gioco è un probabile omaggio al film "Scontro tra Titani" di Harryhausen.