FANDOM


Non mi serve il tuo aiuto Zeus! Posso abbattere da solo questo mostro!

–Kratos

Colosso di Rodi
Colosso di rodi


Biografia
Luogo di Morte: Rodi
Luogo: Rodi
Specie/Razza: Statua costituita da un'impalcatura interna in legno e rivestita di bronzo
Stato: Distrutto
Dietro le quinte
Appare in:

Il Colosso di Rodi era un'imponente statua, che fu costruita all'ingresso del porto della città di Rodi. Tale effigie (che aveva principalmente il ruolo di faro) era stata edificata dagli abitanti dell'isola con le fattezze e in onore del loro Dio protettore: Elio. Difatti la città di Rodi e l'omonima isola erano sacre al Dio del Sole. Data la sua magnificenza la scultura divenne una delle sette meraviglie del mondo antico.

Animato da Zeus, la statua è il primo boss che si affronta nel secondo capitolo della saga.

Serie di God of War Modifica

Atena avvertì Kratos che gli dèi lo guardavano sempre più con sospetto per il suo modo di agire, ma Kratos ignorò le parole di Atena, e raggiunse la città di Rodi attaccata dagli spartani. Usando i suoi poteri divini, Kratos diventò gigante per conquistare la città. A quel punto un'aquila lo colpì, assorbì una parte dei poteri di Kratos, e li trasferì a una statua posta davanti alla costa: il Colosso di Rodi. Questi prende vita,ed è intenzionato a uccidere lo spartano, che è ritornato in dimensioni umane.

Il Colosso di Rodi è un enorme statua di metallo resa vivente da Zeus (forse riferimento al mito di Talo) che dà la caccia a Kratos nel primo livello.

Appena si inizia a giocare, lo si vedrà in lontanza, aspettando di battersi con lui.

Il combattimento si divide in 3 parti: all'inizio  Kratos dovrà colpire la mano a terra per stordirlo ,una volta stordito Kratos si mette sulla catapulta per arrivare sulla faccia del colosso,qui il fantasma di sparta apre l'occhio destro del colosso e gli infilza le spade,accecandolo e va a finire su una piscina.

Il Colosso in lontananza,mentre Kratos è impegnato contro i soldati,prima di battersi con lui

Il Colosso in lontananza,mentre Kratos è impegnato contro i soldati,prima di battersi con lui

Dopo aver sconfitto diversi nemici,ad un tratto spunta il piede del colosso intenzionato a schiacciare Kratos,ma lui con la sua grande potenza riesce a respingerlo e poco dopo lo si incontra per la seconda volta.Qui bisogna sempre colpirlo sulle mani per stordirlo ,e poi mentre è stordito,Kratos gli graffia le guance con le spade,ma il colosso riesce a prenderlo e cerca di stritolarlo,ma Kratos si libera è con le spade gli taglia una mano e poi va a finire su un altro palazzo.

Dopo essere uscito dal palazzo,Zeus dona a Kratos la Spada dell'Olimpo per sconfiggere il colosso di rodi, Kratos grazie alla Spada dell'Olimpo affronta il mostro metallico.Lo batte ma a un caro prezzo:la spada deve assorbire tutti i poteri divini di Kratos per poter essere brandita. Kratos riesce a distruggere il Colosso, ma si accorge di essere tornato mortale nel momento in cui la mano della statua lo colpisce accidentalmente ,crollando.
Kratos nel momento in cui gli vengono assorbiti i poteri per prendere la Spada dell'Olimpo

Kratos nel momento in cui gli vengono assorbiti i poteri per prendere la Spada dell'Olimpo

Curiosità Modifica

  • Il Colosso di Rodi è l'unico boss di metallo ad apparire nella serie di God Of War.
    Il colosso di Rodi che si avvicina a Kratos

    Il Colosso di Rodi che si avvicina a Kratos,dopo che Zeus gli ha dato vita

  • Probabilmente il suo corpo si trova ancora a Rodi,dopo l'ultimo scontro con Kratos.